Caricamento Eventi
11 Nov 2018

Orchestra di Fiati “Gaspare Lo Nigro”

La Grande Guerra

ORCHESTRA DI FIATI “GASPARE LO NIGRO”

Salvatore CUTRÒ, Direttore


In occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale, e precisamente l’entrata in guerra dell’Italia il 24 maggio 1915, e la fine dell’11 novembre 1918 la Scuola di Musica “G. Lo Nigro” presenta un concerto teatrale-musicale dal titolo “La Grande Guerra”.
Si racconta la guerra attraverso la storia, la musica e la letteratura, in un grande esercizio di memoria collettiva. “Occorre far conoscere la Guerra e le sue conseguenze per trasmettere il grande valore della pace”.
La prima Guerra mondiale a cui hanno partecipato circa 6 milioni di italiani, ha segnato profondamente la storia sociale, politica, economica e culturale del nostro Paese con 750.000 morti tra caduti in guerra (680mila) e civili. Il protagonista del centenario della guerra è il popolo italiano: la gente comune, i soldati, le famiglie. Ogni italiano, infatti, ha un legame con la prima Guerra mondiale.
La memoria, che è ormai un’assenza pesante nella nostra società, trova in questa proposta una collezione di percorsi, che in questi tempi di crisi sono anche indicazioni di coraggio, per attrezzarsi a superare le difficoltà storiche e sociali del presente.
Un importante modo di offrire nuovi strumenti di comprensione agli studenti, rivolto agli alunni di tutti gli ordini scolastici, che attraverso la preparazione dello spettacolo, vengono stimolati a prendere coscienza con maggiore forza della storia e della società odierna. “Far in modo che la memoria di una tragedia diventi risorsa per una cultura di pace”. Uno spettacolo di grande effetto evocativo; un viaggio nei momenti più drammatici, espressione delle sofferenze provocate dalla guerra.
Con la realizzazione di questo progetto la Scuola di Musica “Gaspare Lo Nigro” si propone di sensibilizzare i giovani alla conoscenza e alla salvaguardia del patrimonio storico, culturale, artistico, musicale, paesaggistico e scientifico.

 

Biografie Orchestra di fiati “Gaspare Lo Nigro” & Salvatore Cutrò