Caricamento Eventi
05 Dic 2020

Italian Songs in Jazz Style

La voce di Domenica LENTINI in un repertorio che attinge alla musica italiana con riproposizione nello stile jazz

ITALIAN SONGS IN JAZZ STYLE
featuring
Domenica LENTINI, Voice
Ferruccio MESSINESE, Piano
Mimmo DE PAOLA, Double bass


DOMENICA LENTINI (voice) – Nata a Badolato il 9 maggio 1979, consegue con il massimo dei voti la maturità artistica e la Laurea (con lode) in Filosofia. Dall’a.a. 2006/2007, vinto il concorso di ammissione (con borsa di studio) al Dottorato di ricerca di Palermo, consegue il dottorato di Ricerca in Estetica e Teoria delle arti, presso l’Università degli studi di Palermo e segue le attività didattiche organizzate in quell’ambito. Consegue così il titolo di Dottore di ricerca in Estetica e teoria delle arti l’otto aprile 2010. Collabora attivamente in veste di Cultore della materia alle iniziative didattiche della Cattedra di Estetica e di Estetica Musicale presso l’Università della Calabria, Dipartimento di Filosofia. Vince il Premio Nuova Estetica 2011 indetto dalla Società Italiana di Estetica, di cui è Socio, partecipando con il saggio “La musica suona come le emozioni sentono. Isomorfismo ed espressione musicale nel dibattito analitico”. L’interesse per la musica non è un interesse solo di tipo filosofico, poiché da anni si dedica allo studio del canto, lavorando attivamente come cantante nel suo territorio, sperimentando un repertorio che spazia dal soul al jazz.
MIMMO DE PAOLA – Contrabbassista, formatosi musicalmente ad Amburgo sotto la guida del pianista e compositore Dennis Busby, ha seguito poi in Olanda workshops internazionali perfezionandosi con Marc Johnson, Nick Brignola, John Abercrombie, Joe La Barbera, John Taylor,Jasper Van T’ Hof. È nella scena di Amburgo che riceve i primi ingaggi tra cui quello nella Home-Band del Dennis Swing Club, che gli permette di maturare significative esperienze. Fra queste sono di rilievo quelle con Might’ Fly O’ Connors, Benny Bailey, Don Erdman. Dal 94 al 97 è’ attivo in Olanda dove viene coinvolto in stimolanti collaborazioni in trio e quartetto con il pianista John Taylor. Bassista dal suono morbido e dal fraseggio sempre originale e ricercato De Paola trova i suoi riferimenti in Oscar Pettiford per quanto riguarda la tradizione e in Scott La Faro,Marc Johnson,Eddie Gomez relativamente alla concezione moderna del contrabasso. Molto attento al modo di lavorare dei pianisti De Paola è profondo conoscitore della musica di Bill Evans.Dopo aver vissuto a Berlino, dove collabora stabilmente con il chitarrista Giorgio Crobu e con diversi musicisti della scena berlinese, attualmente vive in Italia.
FERRUCCIO MESSINESE – Pianista, direttore, compositore, arrangiatore, ha conseguito numerosi titoli accademici (composizione, pianoforte, jazz, etc…etc…). Vincitore di numerosissimi premi in qualità di compositore e direttore ha al suo attivo numerosi concerti in qualità di direttore e pianista. Ha tenuto corsi inerenti gli ambiti della composizione, della direzione e del jazz, seminari formaativi autorizzati dal MIUR (dir. 90/2003, 170/2016) ed ha al suo attivo diverse pubblicazioni Insegnante di pianoforte nella scuola secondaria di primo grado ha insegnato nei conservatori di Rovigo e Vibo valentia.


PROGRAMMA

In programma brani italiani con rivisitazioni in stile jazz

“Non c’è mai fine.
Ci sono sempre dei suoni nuovi da immaginare,
nuovi sentimenti da sperimentare.
E c’è la necessità di purificare sempre più questi sentimenti,
questi suoni, per arrivare ad immaginare allo stato puro
ciò che abbiamo scoperto.
In modo da riuscire a vedere con maggior chiarezza ciò che siamo.
Solo così riusciamo a dare a chi ci ascolta l’essenza, il meglio di ciò che siamo”
J. Coltrane