Caricamento Eventi
09 Feb 2018

Paolo Conte Chamber Music Confusion mental fin de siècle

Un po’ con la scusa che la letteratura per trio è limitata, un po’ perché i miei musicisti mi vogliono bene, un po’ per la mia incoscienza, mi trovo a essere l’autore di parte di questo concerto (Paolo Conte)

PAOLO CONTE CHAMBER MUSIC CONFUSION MENTAL FIN DE SIÈCLE
Concerto del Trio Debussy con i musicisti di Paolo Conte

TRIO DEBUSSY
Piergiorgio ROSSO, Violino
Francesca GOSIO, Violoncello
Antonio VALENTINO, Pianoforte

affiancato da
Massimo PITZIANTI, Fisarmonica
Riccardo BALBINUTTI, Percussioni
Pierre Steeve Jino TOUCHE, Contrabasso

Paolo Conte, il più grande e noto cantautore italiano così scrive a proposito di questo progetto: Un po’ con la scusa che la letteratura per trio è limitata, un po’ perché i miei musicisti mi vogliono bene, un po’ per la mia incoscienza, mi trovo a essere l’autore di parte di questo concerto. Se per la mia musica vale sempre la mia vecchia definizione, che tanto era piaciuta ai francesi, di “confusion mentale fin de siècle”, il Trio Debussy e i suoi ospiti ci sguazzino dentro come pesci felici, portando ordine e disordine, spruzzi e cavalloni – viva la musica.


PROGRAMMA

Massimo Pitzianti
Hommage a Paolo Conte

Gabriel Fauré (1845-1924)
Trio in Re minore op.120
Allegro, ma non troppo
Andantino
Allegro vivo

Paolo Conte
Ouverture alla russa “trascrizioni strumentali di Massimo Pitzianti”
Largo sonata per o.r. “trascrizioni strumentali di Massimo Pitzianti”
Trittico “trascrizioni strumentali di Massimo Pitzianti”
max 1. tema di max 2. la follia “rielaborazione di Daniele di Gregorio”
Madeleine “trascrizioni strumentali di Massimo Pitzianti”
Correntone “trascrizioni strumentali di Massimo Pitzianti”
Azzurro “trascrizioni strumentali di Massimo Pitzianti”
Onda su onda “trascrizioni strumentali di Massimo Pitzianti”
Sudamerica “trascrizioni strumentali di Massimo Pitzianti”

 

Biografia Paolo Conte Chamber Music Confusion mental fin de siècle